Home Chi siamo

Un team di professionisti con esperienze e background complementari
http://www.treelogy.it/wp-content/uploads/2016/07/francesca-2-colore-1000x500-web.jpg

LANDSCAPE DESIGNERFrancesca Meddi

Fondatrice
http://www.treelogy.it/wp-content/uploads/2016/07/foto-raffa-colori-1000X500-web.jpg

INGEGNERE E ARCHITETTORaffaella Calvi

Consulente esterno
http://www.treelogy.it/wp-content/uploads/2019/05/eti_1000x500_web.jpg

ARCHITETTOEtienne Carrano

Consulente esterno

COSA FACCIAMOVerde su misura

Progettiamo ogni sorta di spazio: dai terrazzi alle ville con giardino, dai parchi pubblici agli esterni per imprese alberghiere, dalle aree comuni condominiali agli interni di edifici di rappresentanza, compresi concorsi di idee e bandi amministrativi.

http://www.treelogy.it/wp-content/uploads/2017/05/schizzo-3-dx-1000x500-web.jpg

SCOPRI DI PIU'Metodo

http://www.treelogy.it/wp-content/uploads/2017/05/schizzo-9-sx-1000x500-web.jpg

SCOPRI DI PIU'Progetti

IL RISULTATO FINALEUna dimensione fruibile

Utilizziamo nel modo più appropriato fiori, arbusti, alberi e altre tipologie di essenze in base ai desideri e alle richieste del cliente adattandoli alle situazioni specifiche e ai vincoli economici, paesaggistici e ambientali di ogni contesto.

IL NOSTRO IMPEGNOLa vostra soddisfazione

Assicuriamo a ciascun cliente attenzione, senza risposte prêt-à-porter ma con soluzioni differenti in base ai bisogni, alle disponibilità economiche e all’impatto ambientale in termini di  consumi di acqua, di energia per la manutenzione, di interrelazioni con le altre specie presenti.

http://www.treelogy.it/wp-content/uploads/2016/07/schizzo-5-dx-1000x500-bn-web.jpg

SCOPRI DI PIU'Metodo

COME LAVORIAMOIl processo di progettazione

Dalle misurazioni alla direzione lavori
http://www.treelogy.it/wp-content/uploads/2017/05/costa-rodolfo-progetto-1-vista-2-1000x500-web.jpg
  • Rilievo e stato di fatto
  • Design
  • Progetto esecutivo
  • Direzione lavori
Misurazione
degli spazi

Dopo aver registrato attraverso una prima consulenza gratuita i desideri e i bisogni della committenza, una volta che i clienti ci hanno conferito l’incarico, il nostro lavoro comincia dalla “fotografia” della situazione esistente. Visitiamo il sito e, con una serie di misurazioni, ne registriamo tutte le caratteristiche: dimensioni, presenza di specie vegetali, impianti esistenti, criticità in termini di esposizione, confini, servitù, problemi tecnici.

Il tutto si traduce in un documento chiamato “stato di fatto”: su questa tavola riportiamo tutte le informazioni che abbiamo rilevato direttamente o da documenti di terzi (catastali, progettuali, di impiantistica). Questa è la base per qualsiasi lavoro successivo di progettazione.

Progetto preliminare
e definitivo

La seconda fase è il cuore creativo del percorso: in questo momento, in costante dialogo con la committenza, mettiamo la nostra esperienza professionale e il nostro talento estetico al lavoro per definire un progetto preliminare che disegniamo su una serie di tavole. Dagli schizzi iniziali, una volta presentati al cliente e ottenutane l’autorizzazione, passiamo poi al lavoro di dettaglio che conduce al progetto definitivo.

Questo contiene non solo il design degli spazi, con le diverse funzioni loro attribuite, ma anche la selezione dei materiali, la scelta delle essenze vegetali, l’eventuale inserimento degli impianti. A queste decisioni corrisponde il computo metrico che offre una prima quantificazione dell’investimento complessivo. Questo materiale si traduce in una serie di presentazioni cartacee e digitali, attraverso software appositi per la progettazione del verde e la presentazione statica e in movimento durante le diverse ore del giorno e le differenti stagioni.

Tavole tecniche
e piano di piantagione

La terza fase è quella della progettazione esecutiva: qui entrano in gioco le competenze tecniche di architettura, ingegneria e botanica. Integriamo i disegni architettonici con i calcoli ingegneristici delle eventuali strutture da inserire, verifichiamo i vincoli urbanistici e paesaggistici, inseriamo le scelte delle diverse varietà colturali delle specie vegetali individuate insieme al cliente.

Il risultato finale è una documentazione esaustiva che può essere immediatamente consegnata nelle mani delle ditte chiamate a eseguire i lavori. Questo dossier comprende le tavole di insieme e quelle di dettaglio, compreso il piano di piantagione con i computi metrici finali redatti una volta selezionati i fornitori. Il nostro lavoro può terminare qui oppure, se il cliente lo desidera, passare alla fase della direzione lavori.

Cantiere e sicurezza

Nell’ultima fase che conduce alla consegna dell’opera, su eventuale mandato della committenza, il nostro lavoro consiste nella direzione del cantiere. In questo caso ci togliamo i panni dei progettisti e indossiamo quelli dei tecnici specializzati. In caso di interventi di manutenzione o costruzione, il nostro background professionale include infatti anche corsi di specializzazione e abilitazione alla gestione di questo passaggio riconosciuti dalle istituzioni.

Questo consiste nel controllo che il percorso di costruzione corrisponda al progetto, ma anche nella verifica scrupolosa del rispetto delle norme di sicurezza degli impianti e del lavoro, per un risultato finale in grado non solo di passare i controlli pubblici ma soprattutto di rispettare gli standard di qualità più rigorosi.

COS'ALTRO FACCIAMOGli altri servizi che offriamo

Le nostre specializzazioni spaziano anche in aree collaterali: dal design di prodotto alla progettazione di interni, dai giardini terapeutici a quelli giapponesi

Avete delle curiosità?

Siamo a vostra disposizione per un primo contatto senza impegno: dalla richiesta di un parere, alla verifica di una vostra idea

Indirizzo

Via Alpamayo, 13
20854 Vedano al Lambro (MB)

Email

info@treelogy.it
f.meddi@treelogy.it
r.calvi@treelogy.it